Il servizio copre il territorio comunale, comprese le frazioni, e la sua natura è quella di un servizio “a chiamata” gratuito alternativo al trasporto pubblico urbano di linea, espressamente riservato a persone con disabilità, temporaneamente o permanentemente invalidate, e a persone anziane non autosufficienti.
La finalità del sèrvizio è quella di favorire il diritto alla libera circolazione ed in particolare la mobilità urbana, di quanti, per impedimenti fisici e/o di salute, trovano difficoltà o impossibilità all’uso dei comuni mezzi di trasporto pubblico di linea.

Modalità di Accesso

  1. Presentare domanda in carta semplice all’ufficio dei Servizi Sociali del Comune di Viterbo – via del Ginnasio 1, tel. 0761 348559, lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì 10/12, martedì e giovedì 15,30/17,30 – secondo il modulo allegato.
  2. Ottenere l’autorizzazione.
  3. Effettuare le prenotazioni presso la società di trasporti Francigena in via S. Biele 22, tel 0761 309129, fax 0761 341786.

Orari
Il servizio è attivo nei giorni feriali, escluso sabato pomeriggio, dalle ore 7,30 alle ore 13,40 e dalle ore 14 alle ore 20,10.

Il servizio è subordinato alla capienza del mezzo e alle prenotazioni.

logo del servizio Acca bus e tre pulminiNegli orari e nei giorni non coperti dal servizio gratuito, è possibili usufruire di un trasporto a pagamento:
Per chiedere un intervento è necessario telefonare ai seguenti numeri: 0761 399071 o 338 2057163 almeno un giorno prima, all’Associazione per la “Vita Autonoma” che gestisce il servizio, sita in Str. Teverina 13/a a Viterbo, presso il Gerontocomio “Giovanni XXIII”.

Costi
Per trasporti eseguiti all’interno della zona urbana di Viterbo, l’utente sarà tenuto a una partecipazione alle spese pari a Euro 6.00 per ogni intervento di andata e ritorno. (comprese Bagnaia, San Martino e La Quercia).
Per trasporti eseguiti all’esterno della zona urbana, ma sempre all’interno del territorio del comune di Viterbo, l’utente sarà tenuto a una partecipazione alle spese, secondo lo schema che segue: Centro urbano di Viterbo – frazioni e viceversa: Roccalvecce o Grotte S. Stefano Euro 10.00.
Per quanto concerne gli interventi effettuati all’esterno del territorio comunale ma all’interno della Provincia, dai 10 ai 30 euro a secondo della destinazione.
Gli interventi effettuati per destinazioni non comprese nel territorio provinciale, la partecipazione alle spese è pari a Euro 0.30 per Km percorso.

Orari
Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 20 alle 24, il sabato dalle 17 alle 24 e la domenica dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 24.