Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha autorizzato l’erogazione alle Regioni a statuto ordinario dei contributi previsti dalle leggi 166/2002 e 194/1998, quale contributo dello Stato per il rinnovo del parco bus circolante. I contributi serviranno in particolare all’acquisto e alla sostituzione di autobus destinati al trasporto pubblico locale.
Il primo decreto, del 31-5-07, autorizza al pagamento di 30 milioni di euro a favore delle Regioni a statuto ordinario per l’anno finanziario 2007, per provvedere all’acquisto e alla sostituzione di autobus, destinati alle aziende esercenti trasporto pubblico locale. Il secondo, del 23-5-07, impegna al pagamento di oltre 60 milioni di euro a favore delle regioni a statuto ordinario quale concorso dello Stato per la sostituzione di autobus destinati al trasporto pubblico locale in esercizio da oltre 15 anni, nonché all’acquisto di mezzi di trasporto pubblico di persone, a trazione elettrica, da utilizzare all’interno dei centri storici, delle isole pedonali e di altri mezzi di trasporto pubblico di persone terrestri e lagunari e di impianti a fune.
Per la Regione Lazio i fondi autorizzati dai due decreti sono, rispettivamente: 8.384.745 e 4.157.100 euro.

Fonte: Trambus News