I Consiglieri Ileana Argentin e Stefano Madia, interrogano il Sindaco di Roma e gli Assessori competenti, sulle politiche adottate dall’Amministrazione capitolina in merito ai controlli e le sanzioni che vengono effettuati riguardo ai contrassegni falsi e utilizzati impropriamente da non aventi diritto.

Molti cittadini riferiscono che alcune concessioni per posteggio invalidi personalizzate continuerebbero ad essere utilizzate dai parenti di persone decedute e che alcuni contrassegni relativi ai posteggi handicap sarebbero visibilmente contraffatti con la tecnica delle fotocopie a colori.

In allegato pubblichiamo anche la risposta all’interrogazione inviata dall’Assessorato alle Politiche della Mobilità.

Da: http://www.comune.roma.it/accacomune/new/home.asp