vettura Atac

Gli investimenti intrapresi per il rinnovo del parco mezzi hanno permesso la progressiva sostituzione delle vecchie vetture con mezzi equipaggiati per il trasporto dei disabili motori, dotate di pedana estraibile, di un sistema di “inginocchiamento” laterale per favorire l’accesso della carrozzina e di aree interne attrezzate per il loro ancoraggio.

In via sperimentale nel 2006 sono stati attivati, su 20 linee bus e una linea tram, annunci vocali di prossima fermata che agevolano l’uso del servizio ai disabili visivi.

Autobus
I veicoli sono lunghi 9, 12 o 18 metri, hanno il pianale parzialmente e/o integralmente ribassato e sono attrezzati con pedana mobile per l’accesso facilitato.

Sula linea 590 – che segue in superficie lo stesso percorso della metro A da p.za Cinecittà a p.za Risorgimento – vengono impiegate solo vetture attrezzate per il trasporto dei disabili motori con sedia a ruote.

Gli autobus e i tram accessibili si riconoscono dal simbolo internazionale di accessibilitàlogo accessibile posto sulla parte frontale e laterale del mezzo

interno di tramTram
Per quanto riguarda i tram, le vetture accessibili alle persone su sedia a ruote sono dotati di pianale ribassato o parzialmente ribassato; all’interno si trova un posto per disabile su sedia a ruote sprovvisto di sistema di bloccaggio.
La linea tranviaria 8, con percorso da Casaletto a Torre Argentina, è l’unica ad essere completamente accessibile.

Numero Verde Atac 800 431784