Viaggiano a pieno regime i mini-bus da otto posti che tutti i giorni fanno la spola tra la stazione del metrò B di Rebibbia e via Bartolo Longo per assicurare un rapido collegamento con i complessi “Penale”, “Custodia Attenuata Terza Casa”, “Rebibbia Nuovo Complesso” e “Femminile”. Il servizio, nato per agevolare gli spostamenti dei familiari dei detenuti del carcere di Rebibbia, ha raggiunto un doppio scopo. Si è, infatti, rivelato utile anche ai lavoratori dell’Istituto di detenzione e ai residenti di Casal de’ Pazzi che possono utilizzarlo in alternativa alla linea 311. In strada dal lunedì al venerdì tra le 7,30 e le 14,30, il sabato, dalle 7,30 alle 15,30, e la domenica dalle 8,30 alle 13,30, i bus della 330 percorrono via Casal de’ Pazzi e via Bartolo Longo da dove fanno ritorno verso la linea B del metrò passando in via Raffaele Majetti e via Tiburtina.

8 luglio 2005 – fonte: comune di roma