A Pomezia la Asl diffida la Ctp, cooperativa che si occupa del trasporto dei disabili, a ristabilire il vecchio percorso
Una diffida alla cooperativa Ctp, che si occupa del trasporto dei disabili, per conto della Asl Rm H, è stata presentata il 1 dicembre 2005 dall’azienda sanitaria. A confermarla è la stessa Azienda Locale che precisa di aver chiesto alla cooperativa di ristabilire il servizio come era a ottobre. La decisione dell’azienda è scattata anche in seguito alla denuncia presentata ai vigili urbani di Roma da parte di Antonietta Gabrieli, la mamma di una bimba disabile di Pomezia. “Mia figlia – spiega la donna – deve frequentare un centro di logopedia nella Capitale. Un autobus della Ctp la preleva a casa e poi la riaccompagna. Tutto è filato liscio fino a ottobre, poi ho scoperto che era cambiato il percorso e invece di tornare direttamente a Pomezia, il bus passa per Ostia”.

07 dicembre 2005 – fonte: alterweb