Stando allo screening effettuato dai vigili urbani di Pescara su 2812 permessi auto per invalidi, 400 sono intestati a persone disabili decedute, mentre 130 risultano scaduti.
I dati sono stati resi noti nel corso di una conferenza stampa dal comandante della Polizia municipale, Carlo Maggitti, e dal presidente della Commissione finanze del Comune, Renato Ranieri. Dal giugno scorso i permessi vengono rilasciati dai vigili, prima dal Comune. Le verifiche sono state effettuate per accertare l’utilizzo appropriato dei permessi e garantire dunque ai disabili la possibilità di parcheggiare.
Nel 2010 i vigili hanno anche elevato 1900 sanzioni per mancanza del contrassegno o per l’occupazione abusiva dei posti auto per disabili. In 1425 casi le auto che hanno violato la legge sono state rimosse. Inoltre dal giugno 2010 ad oggi i vigili hanno ritirato 20 tesserini scaduti e denunciato sei persone per falso.
Renato Ranieri ha lanciato la proposta di consentire la sosta ai disabili gratuitamente anche nei posti auto a pagamento. Attualmente sono 700 i posti riservati ai disabili.

Fonte: AGI, 8-1-11