Muoversi nelle stazioni della metropolitana parigina, raggiungere i marciapiedi e salire sul treno grazie a messaggi trasmessi via telefonino. E’ il servizio per non vedenti che la Ratp, l’ azienda del trasporto pubblico, sta cercando di realizzare nella capitale francese. L’ esperimento di guida per ciechi con l’ utilizzo della tecnologia senza fili – studiato dall’ associazione francese ‘Faber Novel’, specializzata in nuove tecnologie dell’ informazione e della comunicazione – e’ in corso alla stazione della metro Franklin Roosevelt. Circa 25 persone non vedenti si sono prestate alla prova – scrive Le Parisien – posizionandosi sul marciapiede della linea 1 direzione La Defense e seguendo le indicazioni vocali provenienti dai loro telefonini. Il telefonino identifica il luogo preciso dove si trova il viaggiatore disabile grazie a dei segnali installati un po’ dappertutto nella stazione e trasforma questi dati in messaggi vocali che indicano gli ostacoli e il cammino da seguire. Questa nuova tecnologia, che potrebbe essere applicata a tutte le stazione della metropolitana se verra’ dimostrata la sua possibilita’ di impiego, potrebbe facilitare la libera circolazione per i non vedenti nella capitale.

15 marzo 2006 – fonte: ansa