È cambiato da domenica 17 settembre l’orario dei treni della Fr3, la ferrovia regionale che collega Roma a Cesano, Bracciano e Viterbo. I treni aumentano la frequenza, grazie al completamento della nuova galleria dei Quattro Venti sotto Monteverde e al conseguente raddoppio dei binari tra le stazioni di Trastevere e Ostiense.

Da domenica 17, dunque, tutti i treni della Fr3 iniziano e terminano la corsa a Roma Ostiense, fermando anche alla stazione di Trastevere (con l’eccezione dei treni 7581 e 7580 da e per Viterbo) e, in concomitanza con la prossima inaugurazione, anche alla stazione di Quattro Venti.

Sulla ‘Fr3′ ci sono poi altre novità: da Cesano i treni partono con un anticipo di 7 minuti in direzione di Roma Ostiense. La partenza delle corse Cesano-Ostiense, quindi, sarà ai minuti 10 e 40 di ogni ora. Il tempo di percorrenza sarà di 49 minuti.

Anticipo di 7 minuti anche per i treni provenienti da Bracciano, con partenza al minuto 7 fino alle ore 11,07 del mattino, al minuto 4 fino alla sera. L’arrivo a Roma Ostiense è previsto al minuto 14.

Anticipano la partenza anche i treni Viterbo-Roma, che partiranno al minuto 51 di ogni ora (con 7 minuti di anticipo rispetto all’orario attuale) e arriveranno a Roma Ostiense al minuto 44.

Fanno eccezione, tuttavia, alcune corse. Il convoglio R 22133 parte alle 4.54 anziché alle 5.01. Il treno R 21923 parte alle 5.28 anziché alle 5.35; il treno R 22135 lascia la stazione alle 5.56 anziché alle 6.03; il convoglio R 7581 parte da Viterbo alle 6.16 anziché alle 6.23; il convoglio R 21929 parte alle 6.39 anziché alle 6.46 e il treno R 22137 alle 6.51 anziché alle 6.58.

Da Roma Ostiense, i treni per Cesano partono ai minuti 2 e 32, con arrivo a Cesano rispettivamente ai minuti 51 e 21. Quelli per Bracciano partono da Roma Ostiense al minuto 17, in anticipo di 10, e arrivano a Bracciano al minuto 30 anziché 37.

Infine, anticipo di 10 minuti anche per i treni diretti a Viterbo, che partiranno da Roma Ostiense al minuto 47 e arriveranno nella stazione di Viterbo Porta Fiorentina al minuto 38 anziché 45.

Fanno eccezione i seguenti treni il cui orario di partenza è così anticipato: per il R 21946 alle ore 17.08 anziché alle ore 17.21; il treno R 7580 alle ore 17.38 anziché alle ore 17.52; il 22158 alle ore 17.47 anziché alle ore 17.57; il 21948 alle ore 18.08 anziché alle ore 18.21; il 22166 (ultimo della sera per Viterbo con proseguimento con autobus da Cesano) alle ore 22.07 anziché 22.08.

Per maggiori informazioni, consultare il sito www.trenitalia.com.

20 settembre 2006 -  fonte: comune di Roma