La “Etruria Trasporti e Mobilità” (l’azienda del trasporto pubblico del Comune di Civitavecchia) ha pubblicato la gara per l’acquisto di nuovi autobus a basso impatto ambientale (a trazione elettrica, GPL, idrogeno, etc.). Saranno stanziati circa 250.000 euro per l’investimento complessivo. Si potenzia dunque la flotta della Spa che, all’avvio delle attività, poteva contare su un totale di 14 mezzi a fronte dei 27 attuali.
I due nuovi autobus vantano, tra l’altro, una autonomia fino a 130 km operativi, una pedana per i disabili e un ancoraggio per una carrozzina.
È stato inoltre consegnato ai primi di marzo alla Etm il nuovo scuolabus. Il mezzo, Mercedes 515, dispone di 28 posti o in alternativa di 22, in caso di trasporto di una carrozzina per disabile.
La salita è garantita da una pedana posteriore a scomparsa azionata da comando elettrico. Lo scuolabus potrà garantire anche brevi servizi di trasporto per i Comuni del comprensorio nell’ambito delle attività scolastiche.
Al termine della valutazione dei risultati, sarà disposto l’eventuale acquisto di uno scuolabus “gemello” per il prossimo anno scolastico.
Il presidente della Etm, Salvatore Andrea Renda: “Dotarsi di mezzi di nuova generazione e dalle migliori caratteristiche, significa poter garantire un migliore servizio a tutti i nostri ragazzi. La capacità di ampliare i nostri servizi potendo soddisfare la domanda di brevi trasporti al di fuori dei confini comunali, rappresenta ulteriore valore aggiunto. Sempre altissima l’attenzione ai ragazzi diversamente abili, con un sistema modernissimo per il loro trasporto”.

Fonte: Etm, 19-3-07