top-image

Archivio di News

L’ENAC, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, era presente con un proprio stand a Milano, alla fiera evento Reatech Italia 2012, ‘soluzioni per l´accessibilità, l´inclusione e l´autonomia’, dal 24 al 27 maggio. All’inaugurazione dello spazio espositivo hanno partecipato il Direttore Generale dell’Enac, Alessio Quaranta, e il Direttore Centrale Coordinamento Aeroporti, Daniele G. Carrabba. L’Enac, organismo responsabile della corretta applicazione del Regolamento ...leggi»
Dal 31 maggio le persone con disabilità, residenti a Roma e in possesso del contrassegno speciale di circolazione rilasciato dall'Agenzia della Mobilità, possono modificare le targhe ad esso collegate semplicemente via web. Per poter accedere all'applicazione web, gli interessati devono collegarsi al sito www.agenziamobilita.roma.it e cliccare sul banner in fondo alla home page.
Abilitycar, il servizio di consulenza automobilistica della Sezione Laziale della Uildm Onlus, patrocinato dalla Provincia di Roma, sarà di nuovo in pista il 20 giugno 2012 per un evento all'insegna dello sport motoristico e della sicurezza stradale. Una manifestazione, organizzata senza scopo di lucro, dedicata alle persone con disabilità che avranno la possibilità di provare, presso l'Autodromo di Vallelunga (Rm), l'ebbrezza della velocità a bordo di auto da competizione e supercar condotte da piloti professionisti.
Molta buona teoria, ma anche prove pratiche di simulazione in una preziosa struttura vicina ad Ascoli Piceno - il Parco Scuola Guidoland - per diffondere presso i giovani delle scuole la cultura della sicurezza stradale. Perché, come sempre ricordano la FAIP (Federazione Associazioni Italiane Paratetraplegici) e l'APM (Associazione Paraplegici delle Marche) - che sono stati tra gli organizzatori della giornata del 28 aprile a Maltignano - la maggior parte delle lesioni midollari, in Italia, è di origine traumatica e provoca disabilità motorie molto gravi soprattutto a persone giovani e giovanissime, proprio a causa - sempre più frequentemente - di incidenti stradali
Chi segue abitualmente il nostro sito sa bene che non siamo certo sempre ‘teneri’ con la Rete Ferroviaria Italiana, di cui anzi siamo spesso costretti a denunciare disservizi, disagi e anche vicende di discriminazione riguardanti le persone con disabilità. Non abbiamo però alcun problema nemmeno a segnalare quando arriva qualcosa di buono e all'insegna dell'utilità.Ci riferiamo alla funzionalità recentemente inserita ...leggi»
Il Comune di Roma è stato condannato perché le fermate degli autobus non sono accessibili alle persone con disabilità motoria. Il Tribunale civile di Roma in primo grado ha condannato il Campidoglio per 'condotta discriminatoria' nei confronti di una persona su sedia a rotelle che aveva fatto causa due anni fa perché non riusciva a prendere i mezzi pubblici.
È un'iniziativa dell'ACI quella di raccogliere in un testo di linee guida le indicazioni per ottimizzare il livello di sicurezza e accessibilità degli attraversamenti pedonali. Il testo è stato redatto con la collaborazione della Fish (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap) e di altre associazioni del mondo della disabilità e fornisce suggerimenti per progettare attraversamenti pedonali accessibili alle persone con disabilità motoria, visiva e uditiva
Dopo gli analoghi provvedimenti dei mesi scorsi a Roma e a Torino, anche l'Azienda Trasporti Milanesi (ATM) viene condannata per discriminazione basata sulla disabilità: così ha deciso infatti il Tribunale di Milano, di fronte al ricorso di una persona in carrozzina alla quale più volte era stato negato l'accesso agli autobus del capoluogo lombardo.
Lo ha stabilito in una recente Sentenza il Tribunale di Torino, applicando la Legge 67/06 ("Misure per la tutela giudiziaria delle persone con disabilità vittime di discriminazione") e dando attuazione all'articolo 3 della Costituzione. A GTT (Gruppo Torinese Trasporti) è stato quindi ordinato di procedere al rinnovo del parco dei mezzi, al fine di garantire il libero accesso ai mezzi pubblici alle persone con disabilità, e anche di rendere effettivamente fruibili i servizi alternativi all'autobus.
Siglato l'accordo tra il Comune ed il consorzio Taxisti per favorire la mobilità dei soggetti con disabilità visive residenti nel capoluogo. L'iniziativa sperimentale è stata presentata dall'assessore al Welfare, Arnaldo De Pietri, insieme alla presidente dell'Unione Ciechi e Ipovedenti di Mantova, Caterina Vallani, affiancati dalla referente di Rinnovamento Democratico disabili visivi, Tiziana Marchi con Mosè Fiorini e Marco Cremaschi del ...leggi»
Pagina 1 di 16:1 2 3 4 »Ultima »
bottom-img