+bus’ è parte integrante del Piano per la mobilità delle persone diversamente abili’ e rappresenta la fase conclusiva di un progetto iniziato con l’istituzione di un servizio sperimentale, della durata di sei mesi, nei 69 comuni della Asl Roma G.
Il servizio è attivo dal 5 settembre tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 22 ed il sabato dalle 15 alle 24.
Per potervi accedere bisogna accreditarsi compilando ed inviando l’apposito modulo disponibile presso gli uffici della Provincia, e sui siti dell’assessorato ai servizi sociali, ai trasporti, e della provincia di Roma.
Gli aventi diritto riceveranno a domicilio, per posta, una card dotata di codice personale, che dovranno esibire ogni volta che saliranno sulla vettura.

Per avere ulteriori informazioni e per prenotare il servizio si può contattare il numero verde 800.97.97.96.
È’ possibile chiamare per il giorno stesso o per quello successivo e si avrà uno scarto di circa mezz’ora sull’orario richiesto, oppure prenotare per avere il minibus tra i due e i cinque giorni dopo.

Per sei giorni a settimana +bus è completamente gratuito mentre, per usufruirne la domenica, si pagherà l’equivalente di un biglietto del Cotral.

Per i prossimi tre anni la provincia di Roma investirà 12 milioni di euro. Ne sono già stati spesi un milione e seicentomila per l’acquisto di 35 minibus, gli altri 15 sono stati offerti dalla società Opere Generali, vincitrice del bando di gara
E’ prevista l’istituzione di un Comitato tecnico per la gestione del Contratto ed una Commissione di monitoraggio per la qualità del servizio, con funzione di controllo sulla qualità del trasporto e sulla soddisfazione degli utenti.