In occasione della presentazione delle dichiarazioni dei redditi, l’Agenzia delle Entrate attiva un servizio di assistenza per i contribuenti con disabilità, impossibilitati a recarsi presso gli sportelli degli uffici o che hanno comunque difficoltà ad utilizzare gli altri servizi di assistenza dell’Agenzia delle Entrate.
Un servizio di assistenza domiciliare per i contribuenti più deboli grazie al quale si può chiedere assistenza ad un funzionario dell’Agenzia per fare la dichiarazione dei redditi, ma anche per chiedere spiegazioni su agevolazioni fiscali o una cartella di pagamento, ottenere il duplicato del codice fiscale o registrare un contratto di affitto.

Per prenotare l’appuntamento direttamente presso il proprio domicilio o presso la struttura in cui si è ospiti, ci si può rivolgere alle Associazioni delle persone con disabilità, ai servizi sociali degli enti locali, ai patronati o direttamente ai coordinatori del servizio delle Direzioni Regionali dell’Agenzia (le associazioni e gli enti interessati, che svolgono un ruolo di collegamento fra i contribuenti e l’Agenzia, devono però essere accreditati presso i coordinatori di ciascuna Direzione Regionale).

Per conoscere i nominativi dei coordinatori regionali e l’elenco degli uffici locali, disponibili nelle pagine del sito www.agenziaentrate.gov.it, ci si può rivolgere anche ai centri di assistenza telefonica 848 800444.
Per il Lazio: Direzione Regionale Lazio, d.ssa Lorenza Rago, tel. 06 225982453, fax 06 225982112, dr.lazio.getr@agenziaentrate.it. Gli uffici locali sono otto a Roma e poi ad Albano, Civitavecchia, Frascati, Palestrina, Tivoli, Velletri, Latina, Cassino, Formia, Frosinone, Sora, Rieti e Viterbo.

Fonte: Agenzia delle Entrate