top-image

Archivio di settembre, 2011

Dal 1° al 4 settembre un gruppetto di persone con disabilità - quasi tutte in carrozzina - provenienti da varie regioni italiane, sono partiti dall'aeroporto di Roma Fiumicino per una breve vacanza, con destinazione Barcellona.La gita, ideata dall'associazione Strabordo (ormai una veterana in queste iniziative), con l'organizzazione di un'agenzia di viaggi delle Marche, si è svolta in maniera soddisfacente, dando ...leggi»
Un passeggero non vedente di Trenitalia, che aveva lamentato bagni e aria condizionata fuori servizio a bordo di un Intercity durante un viaggio da Bologna a Brindisi fatto il 10 agosto di due anni fa, ha ottenuto - tramite l’assistenza del Codacons - 400 euro a titolo di risarcimento del danno, con una sentenza di condanna del giudice di pace ...leggi»
Sul sito dell’Automobile Club Italiano - www.aci.it - è finalmente pronta una sezione dedicata ai cittadini con disabilità, che dovrebbe riuscire a rispondere a tutte le domande più frequenti: quali sono le auto che possono guidare le persone con disabilità? Quali sono le più recenti normative a riguardo e quali tecnologie possono migliorare gli spostamenti con il veicolo privato di ...leggi»
I pendolari del Malpensa Express delle 7.34 - il treno che collega l´aeroporto di Varese a Milano - non viaggiano più sereni come un tempo. Salgono a bordo, ma non sanno quando arriveranno. Soppresso quattro volte negli ultimi mesi, il loro convoglio sembra infatti vittima di un ‘sortilegio’ meccanico che si verifica sempre nello stesso posto e alla stessa ora. ...leggi»
È partita l’offensiva del Comune contro i furbetti che utilizzano abusivamente i pass riservati alle persone con disabilità. Dal primo agosto sono state incrociate le banche dati di vigili, Comune e Genova Parcheggi e grazie a questo lavoro sono stati scoperti un migliaio di pass intestati a persone decedute, che non sono mai stati restituiti.Per tutti questi è scattata la ...leggi»
Novità per la mobilità delle persone con disabilità nella Capitale. Parte la sperimentazione sull'inserimento di un microchip nei permessi arancione, leggibili dai palmari di vigili e ausiliari. E verrà aggiornata la Mobility Card per il servizio di mobilità individuale.
Il disabile non riesce a salire sul bus? E’ colpa della legge di Murphy: se una cosa può andare male, andrà male. Mohamed se ne è accorto il 15 luglio aspettando venticinque minuti l’881 al capolinea di via Paola, a pochi metri da Castel Sant’Angelo. E quella mattina quasi tutto è andato storto. Mohamed, affetto da disabilità motoria, doveva salire ...leggi»
Questa volta la discriminazione è toccata a Pietro Barbieri, presidente della Fish, cui l'Alitalia ha rifiutato l'imbarco, giudicando incompleta la dichiarazione sulla sua condizione (il modulo Medif), nonostante egli sia abituato a spostarsi in aereo in Italia e all'estero. "Non è una questione personale - precisa lo stesso Barbieri, che ha presentato un esposto alla Polizia di Stato e segnalato la vicenda all'Enac, oltre a riservarsi di valutare un'azione in giudizio con richiesta di danni - ma è un diritto di tutte le persone con disabilità che va rispettato, ancor di più in presenza di norme internazionali che, finalmente, ci tutelano di fronte ad ogni discriminazione come quella attuata nei miei confronti da Alitalia".
bottom-img