top-image

Archivio di maggio, 2010

Che la stazione ferroviaria di Senigallia, come riferito nei giorni scorsi dal Carlino, presenti carenze per quanto riguarda l'abbattimento delle barriere architettoniche non è una novità. Non soltanto i sottopassi di accesso alla stazione e di collegamento con i binari sono privi di scivoli adeguati per chi è costretto su una sedia a rotelle; ma ci sono anche ostacoli diventati ...leggi»
Gentile Signorina del check-in del volo Alitalia Palermo-Roma.Si sa, i disabili sovente sono fastidiosi con quella pretesa di essere trattati come tutti gli altri. Ingombrano, non cedono il passo. Anzi, la rotella, se sono in carrozzina. Ed è giusto rimbrottarli all’occorrenza. Che stiano al loro posto una buona volta.Perciò il sottoscritto approva con ampi cenni del capo il suo operato ...leggi»
Una recente circolare dell'Agenzia delle Entrate ha l'intento di semplificare la procedura per l'ottenimento delle agevolazioni fiscali sui veicoli destinati alla mobilità delle persone con disabilità, in particolare per quanto riguarda la documentazione necessaria.
"Infrastrutture, servizi e trasporti spesso rappresentano per i disabili problemi complessi e non privi di ostacoli. Per rendere le infrastrutture sempre più accessibili alle persone in generale e ai disabili in particolare, si è reso quindi necessario individuare i criteri fondamentali che definiscono tale accessibilità ovvero i termini di accesso e fruizione alle strutture urbane da parte dei disabili". Lo ...leggi»
In arrivo per l'anno 2011, alla Stazione Magliana (ferrovia urbana FR1), rampe fisse di accesso al sottopassaggio, per favorire la fruibilità di entrambe le banchine da parte di utenti con disabilità. Il tutto, predisposto dalla Rfi delle Ferrovie dello Stato. "Tali rassicurazioni sono giunte negli uffici della Commissione sicurezza urbana in risposta alle numerose denunce inviate sul degrado e la ...leggi»
Rotti. A volte inaccessibili. Sono alcuni degli ascensori della linea A del metrò. E per le persone con disabilità il viaggio tra le fermate sotterranee di Roma rischia di diventare un'odissea. Dopo la denuncia de Il Tempo su un ascensore non funzionante alla stazione Piazza Bologna, l'Atac ha precisato che "sulla linea A della metropolitana tutti gli ascensori sono regolarmente ...leggi»
L'Approdo Paulus, presso il Molo Innocenziano di Anzio (Roma) è una struttura permanente - voluta e gestita dall'Associazione Paulus Antiche Arti e Mestieri - fruibile anche alle persone con disabilità, la cui discesa accessibile è stata messa a disposizione, qualche settimana fa, della locale Capitaneria di Porto, per consentire il primo esame - nella cittadina laziale - di patente nautica ...leggi»
Strisce gialle nel porto. Anche le imbarcazioni avranno i loro parcheggi riservati: una fetta del 3 per cento dei posti barca in ogni porto sarà riservata a imbarcazioni portate da persone con disabilità o che appartengono a categorie protette. L’idea, che è diventata un’ordinanza, è portata avanti dal presidente dell’autorità portuale, Paolo Piro. Nella circolare che dà nuove regole per ...leggi»
All'inizio fu il tenente colonnello Frank Slade che, cieco, alla guida di una Ferrari percorreva a tutta velocità le strade di New York. Ma questo era un film. Poi ci fu Ray Charles che venne immortalato mentre si esibiva al volante di una Peugeot in pieno deserto. Ma questa era una pubblicità. Adesso arriva un cantante turco realmente privo della ...leggi»
Il motivo? La mancanza di scivoli sui marciapiedi delle fermate. I Radicali: "Il sindaco deve ritirare l'incarico al delegato alle politiche per la disabilità per truffa ai cittadini. Sulle 460 fermate del centro, il 57% non è accessibile"
bottom-img