Con apposita comunicazione, il Ministero per le Infrastrutture ed i Trasporti ha trasmesso al Corpo di Polizia Municipale di Viterbo l’autorizzazione ad effettuare corsi per il recupero dei punti della patente di guida.
“Si tratta dell’autorizzazione n° 001″, ha spiegato l’Assessore competente Zucchi, “siamo perciò i primi a livello nazionale a vederci autorizzati a dare questo importante servizio e questo, grazie al riconoscimento, da parte del Ministero, di requisiti speciali, di cui il Corpo di Polizia Municipale di Viterbo è in possesso”
“E’ stato infatti un lungo e capillare iter burocratico”, ha commentato il comandante Matteucci,  “che ha compreso anche ispezioni e verifiche da parte dei funzionari del Ministero, al termine del quale abbiamo ricevuto l’autorizzazione. Va sottolineato infatti che potremo tenere corsi grazie al fatto che non solo l’attività formativa sulla sicurezza stradale è ormai una realtà consolidata per la nostra Municipale, che tanto si è adoperata in questo senso soprattutto nelle scuole superiori del territorio comunale per il conseguimento del patentino, ma un cospicuo gruppo dei nostri agenti è in possesso dei requisiti necessari, avendo maturato esperienza nel settore della formazione su temi di tutela della sicurezza della circolazione stradale.”
“Desidero ringraziare l’assessore Zucchi, il comandante Matteucci e gli agenti di Polizia Municipale per questo prestigioso riconoscimento”, ha detto il Sindaco di Viterbo Gabbianelli, che ha accolto con soddisfazione la notizia, “un riconoscimento che conferma la preparazione e la professionalità acquisite dalla nostra Municipale, qualità importanti che vengono ora messe a disposizione del cittadino”.
Tra i fatti da segnalare, va detto che i corsi sono rivolti a tutte le categorie delle patenti e che i cittadini interessati pagheranno una cifra simbolica, un vantaggio in più da non sottovalutare. Inoltre, i corsi saranno a carattere collettivo, massimo 25 partecipanti, e potranno essere frequentati anche da residenti nella provincia.

Chiunque fosse interessato può rivolgersi alla sede della Polizia Municipale di Viterbo, Via Monte Cervino, tel. 228383 – 348549.

14 marzo 2005 -  fonte: comune di Viterbo